La Festa

 

 

La Festa Multiculturale nasce 21 anni fa dalla volontà del CSV di Parma (Forum Solidarietà) e due comunità migranti. Oggi partecipano tra le 27 e 32 comunità migranti ogni anno. E’ stato un exploit, un successo? Certamente la Festa è cresciuta negli anni ma il numero di partecipanti, soprattutto coloro che provengono da diverse parti del mondo, è rappresentativo di ciò che oggi è la provincia di Parma: un meticciato che costruisce, su questo territorio, il proprio progetto di vita, anche solo per un pezzettino.

Allora perché non mostrare a tutti che, attraverso un lavoro meticoloso, faticoso ma bello, è possibile star bene insieme nella diversità? Questo è l’obiettivo principale della Festa Multiculturale.

Nei giorni di Festa al Parco Nevicati non si riesce a percepire tutto il percorso ma vogliamo dirvi che: da febbraio iniziamo riunioni con tutte le associazioni e realtà coinvolte per arrivare ad un programma culturale condiviso insieme, a stabilire regole comuni a tutti i soggetti ma soprattutto per conoscerci prima tra noi. Ad ottobre/novembre (quando va bene!) chiudiamo il bilancio dell’evento. L’utile della Festa è diviso equamente tra tutte le associazioni e comunità che cucinano.

Le associazioni che aderiscono alla Festa Multiculturale 2017 sono:

Forum Solidarietà, CIAC Centro Immigrazione Asilo e Coop. Internazionale, Centro Interculturale di Parma e provincia con la collaborazione di: A.S.D. Capoeira Gerais Parma, ADAS Cedacri, ADISCO Reg.le, ADMO Reg.le, AIDO Prov.le, Airone, Al Khaima Tenda Berbera Marocco, Amici d’Africa – Incontro fra i popoli, Amicizia Italia Birmania, Amicizia Italia Cuba, Amnesty International Parma, ANOLF Parma, ANPI, ArtLab, Ass. Congolesi di Parma, Ass. di volontariato moldo-italiana Rinascita, Ass. Peruviana Il sorriso di Michelle, AVIS Comunale Collecchio, Čardak Comunità Serba, Centro Antiviolenza, CISL Parma, Comitato Chiamata Contro la Guerra, Comunità bengalese, Comunità Camerunense, Comunità Eritrea, Comunità Filippina, Comunità Nepalese, Comunità Pakistana, Comunità Palestinese, Comunità Senegalese, Comunità Somala, Comunità Sudanese, Comunità Togolese, Consorzio Solidarietà Sociale, Coop. Soc. Cabiria, Coop. Soc. Cigno Verde, Coop. Soc. Co d’Enza, Coop. Soc. Eidé, Coop. Soc. Il campo d’oro, Coop. Soc. Mappamondo, Coop. Soc. Nativa, Coop. Soc. Sei da me, Coop. Soc. Si può fare, Coordinamento Pace e Solidarietà, Coordinamento Provinciale Enti Servizio Civile di Parma – COPESC, Croce Rossa Italiana – Comitato di Parma, Di Mano in Mano, Donne di qua e di là, Ecosolgea, Emergency, ENPA Parma, Festival of praise and care, Forum Donne Indipendenti, Fratelli e Sorelle del Mali, Generazioni Precarie, Gruppo Mission, GUS – Gruppo Umana Solidarietà, IBO Italia, Il filodijuta, Kwa Dunìa, La Paz Antirazzista, L’altramarea, Le Giraffe, Maendeleo – Italia, Mani, Migrabilia Media Lab, MissioneInsieme, Muoviamoci, Nigerian Association, OK Club, Oltre il ponte, Parma per gli altri ONG, Pozzo di Sicar, Rela Hati Comunità Indonesiana, Rete Diritti in Casa, Rete Cibopertutti, Rete Kurdistan Parma, Romania chiama Parma, S. Cristoforo, Sangre de America, Scanderbeg, Sejuti Comunità Indiana, Seneparmens, Senza Frontiere, Solidarietà Muungano, Solidarietà Sri Lanka – Italia, Tsiry Parma, UISP Parma, Unione Ivoriana Volontari di Parma e Provincia, Vagamonde, VIP Parma, Voce Nuova Tunisia, Volontari etiopi